Parlando di giovani e politica

Da parecchio tempo oramai l’immagine dei giovani è quella del disagio: incertezza per il futuro, precarietà psicologica, ricerca di spazi espressivi autonomi, (molte volte fuori dai luoghi di partecipazione), spinta alla trasgressione e all’evasione, desiderio di autorealizzazione e di meritocrazia. Il tutto rientra nella cosiddetta cultura dell’estraneità, per cui si può stare dentro il sistema […]

[...]