Licenze di polizia: i parenti pregiudicati legittimano il diniego?

TAR Calabria, Catanzaro, Sez. I, 15 febbraio 2018, n. 449 Il Tribunale Amministrativo Regionale di Catanzaro ha annullato un decreto del Prefetto di Catanzaro, con il quale sono state rigettate le istanze di rinnovo del decreto di approvazione delle guardie particolari giurate e della licenza di porto d’armi per difesa personale, a nome di un […]

[...]

Accesso civico generalizzato… ma senza esagerare

TAR Lombardia, Sez. III, 11/10/2017, n. 1951 L’accesso civico generalizzato non può essere utilizzato in modo disfunzionale rispetto alla finalità di tutela dei diritti dei cittadini e di promozione della partecipazione degli interessati all’attività amministrativa ed essere trasformato in una causa di intralcio al buon funzionamento dell’amministrazione. Pertanto alle istanze di accesso civico generalizzato si applicano […]

[...]

Class action contro la p.A.: ratio e giurisdizione

GIUSTIZIA / Giurisdizione / Class Action Class action contro la p.A.: ratio e giurisdizione Il T.A.R. di Palermo si esprime sui presupposti per l’esperibilità della class action nei confronti della pubblica amministrazione e sui relativi profili di giurisdizione. Leggi la notizia su Norma, quotidiano giuridico. T.A.R. – T.A.R. Sicilia – Palermo – Sentenza  15 settembre […]

[...]
Norma

Danno da attività provvedimentale illegittima: quale risarcimento?

Danno da attività provvedimentale illegittima: quale risarcimento? L’investimento viene sostenuto nel caso in cui vi sia una ragionevole probabilità di guadagno: sicché se quest’ultima vien meno, per causa imputabile all’amministrazione, ad essere risarcito non è il costo in quanto tale ma il mancato guadagno normalmente ritraibile dall’esercizio dell’attività ingiustamente negata dalla p.A, mancato guadagno che […]

[...]